CHI SIAMO


Valorizzazione del lavoro individuale, socializzazione, riscoperta della terra come habitat naturale dell’uomo, sono gli elementi su cui si fonda la Cooperativa “La Gramigna”.

Il nome scelto non è stato frutto del caso quanto, al contrario, il risultato della ricerca di un simbolo che potesse rappresentare i valori che ci accomunano: la gramigna è un’erba semplice, coriacea, che si adatta ad ogni clima, resistente al calpestamento, dall’aspetto umile ma tuttavia fonte di proprietà benefiche e curative. La pianta della gramigna nell’immaginario collettivo è considerata erba cattiva, sgradita, che si radica in profondità, rendendo difficile la sua estirpazione. Proprio come i soci della Cooperativa che al suo nome si richiama: gente comune, precari, disabili, giovani senza prospettive, anziani, disoccupati. Tutte persone che nella società odierna sono considerati appena elettori all’abbisogna quando è tempo di riconfermare lo stesso sistema politico-economico che poi li emargina, alienandoli dal tessuto sociale perché non conformi ai modelli precostituiti, togliendo loro ogni speranza di futuro, di sopravvivenza.

Noi siamo la gramigna, perché forti e profonde sono le nostre radici che ci rendono fieri superstiti di un’umanità ormai decadente, diversi perché non dobbiamo ma vogliamo essere, perché crediamo fermamente nel principio di autodeterminazione dell’uomo e nella sua capacità di progresso attraverso la socialità e lo spirito comunitario.

“La Gramigna” vuole diventare un punto di riferimento per chi intende il lavoro come forma di sostentamento e realizzazione personale nell’ambito esclusivo di una comunità, dove alla condivisione dei mezzi di produzione corrispondano gli ideali di solidarietà e di mutuo soccorso verso cui tendere l’azione individuale, e da cui solo può nascere una socializzazione autentica.

Da un punto di vista squisitamente economico, i promotori della cooperativa “La Gramigna” – che a partire da oggi per il futuro a venire si riterranno soci alla pari di ogni nuovo arrivato, ritengono convintamente che solo dall’unione degli intenti e delle forze, possano liberarsi quegli spiriti animali che John Maynard Keynes riteneva essere l’unico vero motore del progresso, economico e sociale.

G-TEAM


Niccolò Fracchia
+39 345 9813243
niccolo.fracchia@gramigna.org

Filippo Romeo
+39 338 9913408
filippo.romeo@gramigna.org

Jacopo Borghini
+39 346 5166894
jacopo.borghini@gramigna.org

Jacopo Trionfera
+39 339 3258729
jacopo.trionfera@gramigna.org

News

 


  1. Sede

    Viale Eritrea, 91 – 00199 Roma

  2. Tel / fax
  3. C.F.

    13379291001

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle attività de La Gramigna


  • 2 + 79 =

PARTNERS


 
 

 

5x1000 Cooperativa Sociale La Gramigna